Iaia Nie
E' meglio pentirsi di ciò che si è fatto
o pentirsi per ciò che non si è fatto?

Ecco un esempio di chi SICURAMENTE non è afflitto da questo dubbio:

...non aspettava altro. Fin da bambino non vedeve l'ora che gli crescessero i peli sotto le ascelle per farli assomigliare ad una fica.
Decisamente questo è tatuaggio suggestivo.


A questo punto direi che è doveroso iniziare una nuova rubrica: la Galleria del Pentimento.
Ogni settimana cercherò di mostrare almeno una genialata fatta senza ritegno. E potremo decidere insieme se osannare - e velatamente invidiare - chi ha dimostrato tanto ardire...oppure considerare l'incauto gesto come un sacro insegnamento: "pensaci SEMPRE almeno due volte!".


4 Responses
  1. Cicapooh Says:

    ahahahaha sicuramente un tatuaggio fuori dal comune... di solito tirano i tribali...lui li ha superati di gran lunga ;)
    Io dico che il pentimento fa parte di tutti noi... a seconda delle occasioni se ne sfoggia un diverso significato... in entrambi i casi mi sono pentita :)

    ;) un bacio silenzioso ^_*


  2. the yogi Says:

    uh, se valessero anche le cose dette, il papi avrebbe già vinto!
    ps. tatuaggio decisasmente originale....


  3. giardigno65 Says:

    incredibile, chissà quando si stufa ...


  4. Wolfghost Says:

    Bé... io spero che non sia un tatuaggio permanente, ecco... ahahah