Iaia Nie
Sarà perchè sto leggendo libri per me ispiratori.
Sarà perchè ultimamente analizzo chirurgicamente ogni piccola parola, ogni inutile pensiero, sviscerandone un significato (per altro costantemente inesistente).
Sarà semplicemente perchè in questo periodo non riesco, di mio, a partorire un concetto che abbia una minima parvenza di senso...
...fatto sta che mi ritrovo nuovamente a postare una frase di qualcun'altro che, per quanto ne so, sta palesemente citando Wilde (e mi sta bene, sono quasi sempre d'accordo con il pensar wildiano).

Ogni innamoramento comporta il trionfo della speranza sull'autoconoscenza.
Ci innamoriamo sperando di non trovare nell'altro ciò che sappiamo essere in noi stessi: tutta la codardia, la debolezza, la pigrizia, la disonestà, il compromesso e la stupidità bruta. 
Circondiamo il prescelto con un cordone d'amore, decidendo che tutto ciò che vi è racchiuso è esente dai nostri difetti e perciò è amabile. Individuiamo in un altro una perfezione che in noi non troviamo e, attraverso l'unione con l'essere amato, riusciamo ad illuderci di mantenere (contro l'evidenza che tutta la conoscenza di sé comporta) una fede precaria nella specie.

Inutile dire che il desiderio d'amore (e d'amare) è talmente irrazionale che nessuna consapevolezza può preservarci dal cadere in questa illusione cerebrale.
Iaia Nie
L'amore non esiste per renderci felici. 
Io credo che esista 
per dimostrarci 
quanto sia forte la nostra capacità di sopportare il dolore.
Iaia Nie
Like a scab that won't heal, just another sore.
Lost face in the crowd such a lonely bore.
Don't call me passed 11pm, it won't happen again.
Happened once, it happened twice it happened three times, maybe four times, maybe five times, maybe, maybe it happened six times but it won't happen seven times.
Not your late night booty call .
Whore no more.
Don't call me passed 11pm it won't happen again.


You could call me at 10.59 but don't call me at 11 coz that's my rule now.



È accaduto una volta, è successo due volte, è successo tre volte, forse quattro volte, forse cinque volte, forse, forse è accaduto sei volte, ma non accadrà sette volte. 

È possibile chiamarmi alle 10:59, ma non mi chiamare alle 11:00 perchè ora è la mia regola.




Iaia Nie
Perché si va a passeggio alla fine di un amore:
a) Perché non si riesce a stare fermi.
b) Per fare capa e muro  con la realtà senza stare a perdere tempo.
c) Per andare a comprare una camicia, un accendigas, o qualsiasi altro oggetto che al momento non serva.
d) Perché con le lenti nuove è meglio abituarsi a vedere subito.
e) Per innamorarsi.
f) Per commiserarsi.
g) Perché, visto che soffrire devi soffrire, almeno non ti fai venire a prendere a casa.


Diego De Silva
da "Non avevo capito niente"
Iaia Nie
"A volte 
incontriamo il nostro destino sulla strada che abbiamo scelto 
per sfuggirgli"
Iaia Nie
Amo Pessoa. Tanto.

Odio Kundera. Tantissimo.




E me ne vanto.
...
Iaia Nie


Do you miss me?
I hear you say you do
But not the way I'm missin' you
What's new?
How's the weather?
Is it stormy where you are?
Cause I'm so close but it feels like you're so far.


Riflessione Confusa su , , 0 Opinioni Ordinate |
Reazioni: 
Iaia Nie
La curiosità è una delle forme del coraggio femminile. 
(V.Hugo)
Iaia Nie


Ma questa volta non me la lascio scappare questa occasione!
Riflessione Confusa su , , , 1 Opinioni Ordinate |
Reazioni: 
Iaia Nie

Ebbene, miei cari, sembra che il mondo sia popolato da più ottimisti di quanto io credessi.
Ben tre quarti delle risposte al mio sondaggio precedente sono a favore della "speranza".
Eppure io non sono totalmente d'accordo con voi. Non vedo nella seconda scelta un chè di negativo.
Trovo sbagliato vivere nella speranza. 
La speranza non può assolutamente trascendere dall'insoddifazione. Nel momento stesso in cui speriamo di ottenere qualcosa, siamo più o meno consci del fatto di non essere soddisfatti di ciò che attualmente abbiamo. E questo è un dato di fatto.
Cosa succede se iniziamo a sperare nell'arrivo di un qualcosa che nella nostra vita non arriva mai? 
La speranza è un' arma a doppio taglio. Se vogliamo, un po' assimilabile alla funzione che la religione - e quindi Dio - ha per alcuni. Entrambi ci permettono di riporre le nostre frustrazioni nelle mani di terzi; un rifugio troppo comodo, a volte. Ma che spesso e volentieri aiuta nei momenti più difficili, di sconforto.
Il problema è che non è facile fare a meno di questi rifugi. Sarebbe troppo bello - e troppo facile - riuscire a dare un senso a tutto quello che capita e, di conseguenza, ad accettarlo.
Iaia Nie
Allora, mi trovo di fronte ad un bivio.
Davvero non so quale motto scegliere per la settimana entrante.
Insomma, sono indecisa tra due opposti. E non nascondo che le mie azioni future potrebbero essere influenzate da questa angosciante, amletica scelta.
Per questo chiedo aiuto: il Pensiero Ordinatamente Confuso, questa settimana, sceglietemelo voi.
 E magari spiegatemi il perchè, potrebbe aiutarmi non poco.


Il pensiero ordinatamente confuso di questa settimana sara':
La speranza e' l'ultima a morire
Chi di speranza vive disperato muore
  
Iaia Nie
L'ho chiamata. Ed è arrivata.
La pioggia cade lenta, nuovamente su Roma.
Ed io trovo che oggi sia decisamente una bellissima giornata.

Mi sono svegliata pigra, a casa di amici, reduce da una bella serata piena di risate e ora sto a casa mia, cazzeggiando in attesa di una bella doccia. Si prevede cena a base di arrosticini al Gallo Rosso.
Meno male che, nonostante tutto, riesco ancora a regalarmi domeniche così...